Fan Art: 3 siti dove e come venderla.

Grazie agli sforzi delle comunità di artisti e titolari dei diritti, la fan art ha acquisito legittimità e stanno attualmente emergendo iniziative che cercano di avvantaggiare tutte le parti in gioco.

In questo articolo parliamo di tre siti web che collaborano con i rappresentanti di grandi titoli della cultura popolare, mettendoli in contatto con artisti indipendenti che vogliono commercializzare le loro opere di fan art. Poiché ogni pagina funziona con marchi diversi, ti consigliamo di dare un’occhiata a tutti gli elenchi per scoprire se il tuo lavoro può acquisire una licenza.

Perché dovresti acquisire una licenza la tua fan art?

SOMMARIO: La licenza della tua fan art ti offre una protezione legale che non è altrimenti garantita.

La fan art si trova in una situazione legale un po’ ironica e triste. Nella maggior parte delle leggi ci sono eccezioni al diritto d’autore che proteggono il diritto alla libertà di espressione e che chiariscono, ad esempio, che esiste il diritto alla parodia o il diritto alla critica. Vale a dire che un lavoro che cerca di evidenziare in altre opere aspetti problematici o ridicoli, può farlo e non è considerato una violazione. Ha senso, dal momento che molti autori non darebbero il loro permesso per questo scopo.

Ma le opere derivate che non hanno lo scopo di criticare o parodiare, ma piuttosto di condividere e in alcuni casi reinterpretare, non hanno la stessa protezione. Anche quando non c’è scopo di lucro.

Conciliare gli interessi di tutte le persone coinvolte è difficile. C’è fan art di tutte le qualità e livelli, per tutti i gusti, nel bene e nel male. E ci sono artisti che creano opere dal valore intrinseco, con un proprio stile e design originali, ma c’è anche chi si limita a stampare i volti di personaggi popolari su delle magliette per aumentare le proprie vendite senza per questo pagare i titolari dei diritti.

E se davvero vale il pensiero, va anche notato che tra i primi ci sono artisti che creano questi omaggi artistici, motivati ​​non dallo spirito di lucro, ma dal loro desiderio di condividere la loro ammirazione per quelle opere che per loro hanno un significato importante e profondo, opere nelle quali riversano la massima attenzione e grande creatività.

È chiaro che ci sono molte opere derivate che per mille ragioni, addirittura competono in qualità con il materiale ufficiale, e alcune marche se ne stanno accorgendo e hanno iniziato a sfruttare questa opportunità.

Linee guida generali per la licenza fan art:

  • Non inviare crossover. Sì, è un peccato, ma concedere in licenza elementi di vari universi è complicato per queste piattaforme: lo stile di una marchio potrebbe entrare in conflitto con quello di un altro.
  • Non inviare materiale offensivo o osceno.
  • Inviare disegni originali. Vale a dire: evita di plagiare la fanart di altri artisti, usando screenshot o il logo del marchio originale. Se ci pensi è più che logico!
  • Non includere personaggi di tua invenzione.
  • Non includere informazioni che identificano l’artista all’interno dell’opera.
  • Leggi sempre attentamente i termini e le condizioni della piattaforma e della marca.

RedBubble

Per maggiori informazioni: Redbubble Partner Program // Marchi attualmente in catalogo

Hanno un ampio catalogo di marche nel loro programma e stanno pensando di aggiungerne altri. Tra i presenti in questo momento ci sono, tanto per citarne qualcuno Dexter’s Laboratory, Rick & Morty, Over The Garden Wall, Steven Universe e Star Trek.

Ogni marca ha le proprie regole e condizioni per approvare i design, così come le etichette che devono apparire sulla pagina del prodotto. Ad esempio, la pagina Adventure Time ti ricorda che il braccio robotico di Finn dovrebbe essere quello destro, o che i segni sul collo di Marceline vanno a sinistra; altri come Dune (tramite una cartella condivisa Drive) hanno guide di stile più estese.

Per ottenere la licenza della fanart, devi caricare l’opera e aggiungere i tag specificati dal marchio. Il prodotto non apparirà pubblicamente né sarà disponibile per gli acquirenti fino a quando non verrà esaminato e approvato dai titolari dei diritti. Se non viene approvato, non succede nulla, il tuo account non verrà penalizzato (anche se potrebbero esserci problemi se il contenuto viola una qualsiasi regola della piattaforma, ma questo è un altro discorso).

In tema di pagamenti: RedBubble consente agli artisti di aggiungere, sul prezzo base di ogni prodotto, una percentuale di guadagno (20% di default). Questo sistema rimane lo stesso nelle opere autorizzate.

Link di consultazione: elenco dei marchi che collaborano con RedBubble.

Teepublic

Redbubble ha acquisito Teepublic nel 2018 e il programma di collaborazione su questa piattaforma sembra funzionare come il precedente.

Molti dei marchi già presenti in RedBubble si ripetono e si aggiungono alcuni di NBCUniversal (NBCU Fan Art Terms and Conditions) come Ritorno al futuro, Il grande Lebowski, Jurassic World o Scott Pilgrim vs. the World. In precedenza avevano anche accordi con la CBS, ma al momento non accettano più progetti.

Links di riferimento: elenco dei marchi che collaborano con Teepublic. // Riepilogo del programma di fan art.

DesignByHümans

Design By Hümans è un’altra pagina che collabora con grandi marchi. Il loro modello distingue tra design originali o ufficiali e quelli che chiamano “Fan Shop”.

Alcuni marchi che accettano design di artisti indipendenti su questa piattaforma e che non erano presenti (almeno al momento di questo articolo) nelle pagine precedenti sono DC Comics, Assassin’s Creed e Overcooked.

Ogni marchio ha una propria pagina in cui sono dettagliati:

  • Le condizioni richieste dal marchio per approvare i design.
  • Le royalty che corrispondono all’artista per ogni tipologia di prodotto.
  • Le varie piattaforme in cui verranno venduti i lavori.

Links di riferimento: maggiori informazioni Fan Shop di DesignByHumans.